ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

LA PELLE DELL'ORSO


Regia di Marco Segato

TRAMA

Anni '50. Domenico è un ragazzino che vive in un piccolo paese nel cuore delle Dolomiti. Il padre, Pietro, ha cinquant'anni ma sembra più vecchio, consumato com'è dalla solitudine e dal vino; per vivere lavora nella cava alle dipendenze di Toni Crepaz, un impresario senza scrupoli. Il rapporto tra padre e figlio è aspro e difficile, i lunghi silenzi li hanno trasformati in due estranei. Da qualche tempo la tranquillità del posto è messa a dura prova dalla presenza nella valle di un orso feroce che uccide e incute un terrore superstizioso: "el diàol", il diavolo, lo chiamano i vecchi. Una sera all'osteria in uno scatto d'orgoglio, Pietro sfida Crepaz e dichiara che sarà lui ad ammazzare l'orso in cambio di denaro. Il giorno seguente, all'alba, Pietro s'incammina; Domenico decide di seguirlo. Padre e figlio si immergono nei boschi, sempre più a fondo, fino ad esserne inevitabilmente trasformati. A poco a poco si riavvicinano e il muro che li separava si sgretola nell'immensità della natura.

TRAILER

DETTAGLI

ANNO: 2016

GENERE: commedia

REGIA: Marco Segato

ATTORI: Marco Paolini, Leonardo Mason, Lucia Mascino, Maria Paiato, Paolo Pierobon, Mirko Artuso, Valerio Mazzucato, Massimo Totola

SOGGETTO: da om. rom. di Matteo Righetto

FOTOGRAFIA: Daria D'Antonio

MUSICHE: Andrea Felli

DISTRIBUTORE: Parthenos

DURATA: 92