ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Elezioni, i direttori dei quotidiani a confronto: «Soffia vento di protesta»

Elezioni, i direttori dei quotidiani a confronto: «Soffia vento di protesta»

Cinque direttori di alcuni tra i più importanti quotidiani italiani hanno analizzato il "terremoto" politico seguito alle elezioni dello scorso 4 marzo, nel corso di un dibattito nella giornata conclusiva di Tempo di Libri, la fiera dell'editoria che si tiene a Milano. «La situazione politica italiana non ha eguali in nessun Paese Europeo» secondo Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera, «rispetto ad altri Paesi siamo in un nuovo mondo politico, fatto di partiti 'populistì che superano il 50 per cento e non accade da quasi nessuna altra parte d'Europa».

Il Movimento 5 stelle al Sud «ha fatto un'operazione mimetica, si è fatto a forma di elettore meridionale e ne hanno mutuato e interpretato le istanze più profonde - ha commentato Virman Cusenza che dirige Il Messaggero -. I Cinque stelle hanno dato segnali di occuparsi di una parte del Paese a fronte di una parte che non se ne è preoccupato».

Un risultato elettorale frutto «della rivolta del ceto medio e del vento di protesta contro le diseguaglianze - ha spiegato il direttore de La Stampa, Maurizio Molinari - che ha travolto ciò che restava dei partiti tradizionali, con una forte sconfitta del Pd».

Sul Partito democratico «c'è un dato di fatto» secondo il direttore de La Repubblica, Mario Calabresi, cioè che «è stato vissuto come il partito più attaccato alle poltrone che ci fosse. Secondo me farebbe un gran bene a stare fuori dal potere e a non entrare in formule di governo che prevedono ministri ecc, a prendere un pò d'aria».

Quello che è uscito dalle urne elettorali è un Paese «diviso in due con un Mezzogiorno che ha reclamato decenni di abbandono», secondo l'analisi di Guido Gentili, direttore de Il Sole 24 Ore, il Nord Italia «è agganciato all'Europa con tassi di crescita economica e il Sud è un buco nero dove il voto di protesta e l'attenzione politica del Movimento 5 stelle ha dato risultati. Certamente ha pesato la proposta del reddito di cittadinanza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-03-2018 18:35

Vasco Rossi: "Le cose fatele bene, altrimenti non fate nulla"
Video

Vasco Rossi: "Le cose fatele bene, altrimenti non fate nulla"

  • «Ci baciamo?»: ecco cosa ha sussurrato il Principe Harry a Meghan durante le nozze

    «Ci baciamo?»: ecco cosa ha...

  • Nadia Toffa ancora assente dalle Iene: le sue ultime immagini in tv e le sue condizioni di salute

    Nadia Toffa ancora assente dalle Iene: ecco...

  • Alessia Marcuzzi mamma detective: «Mio figlio? Con una App so esattamente dove si trova»

    Alessia Marcuzzi mamma detective: «Mio...

  • Joe Cocker il 20 maggio avrebbe compiuto 74 anni

    Joe Cocker il 20 maggio avrebbe compiuto 74...

  • Pupo: «Ai reality? Finchè non avrò bisogno di soldi non ci andrò mai»

    Pupo: «Ai reality? Finchè non...

  • Enzo Tortora ci lasciava 30 anni fa

    Enzo Tortora ci lasciava 30 anni fa

  • Alvaro Vitali: «Banfi e la Fenech rinnegano il cinema sexy»

    Alvaro Vitali: «Banfi e la Fenech...

Prev
Next

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA