ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Damiano, il Mick Jagger di Monteverde
dà la scossa alla musica italiana

Si Chiama Damiano, ha 18 anni, gli occhi bistrati, una voce potente che spazia dal soul al reggae, buona per l'hard rock come per le ballad, e un carisma che buca lo schermo. Il frontman dei Maneskin, la band che sta spopolando a “X Factor”, il talent di Sky, porta un soffio di novità e trasgressione nella musica italiana. I 4 ragazzi dei Maneskin (Victoria, Ethan, Thomas oltre a Damiano) sono romani di Monteverde, maneggiano chitarre e batteria con la sicurezza dei rockettari consumati e, ad accezione del cantante, non sono ancora maggiorenni.
Sorprendono per la loro freschezza, per la capacità di osare, per la sincerità felicemente oltraggiosa della loro musica.
Damiano, sguardo torvo, corpo magrissimo ed elastico, è un piccolo Mick Jagger. Bello e dannato. Un autentico animale da palcoscenico, già diventato una stella dei social, un sex symbol, un’icona di stile per le sue tenute stravaganti (redingote rossa fino ai piedi, fouseaux d’argento, camicie da flamenco) comprate ai mercatini dell’usato.
Fa tendenza per l’abbigliamento da nuovo dandy, per il trucco esagerato, per le sue esibizioni "scandalose": nell’ultima trasmissione si è esibito in una pole dance sfrenata in tacchi a spillo scatenando il delirio della platea.
Insomma, ha “spaccato”.
Comunque vada, anche se i Maneskin non arriveranno a vincere questa edizione di “X Factor” (ma lo meriterebbero ampiamente), Damiano e i suoi rappresentano la vera novità nella musica italiana.
E ci costringono a domandarci: possibile che ancora esista una gara vecchia, prevedibile, sonnolenta come Sanremo?
La musica italiana ha bisogno di una scossa e ce lo ricorda il Mick Jagger di Monteverde mentre la Riviera si prepara a ospitare la solita sfilata di vecchie glorie e nuovi talenti che, ostaggio del conformismo discografico, spesso di nuovo hanno molto poco. Che tristezza. Che delusione. Che noia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 1 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-12-2017 11:29

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2017-12-02 11:19:34
bello,dannato,straziato, insomma damiano. il fattore x come alfa/omega? funerer mersit acerb? chi vivrà.....sverrà. maneskin olet di naziskin? scherzo,ma vero il fatto che san remo, in coda all'articolo, è ormai da cassare. l'unica nota lieta sembra l'abbandono di al bano delle scene. difficile vocalizzare con pannoloni incombenti.
2017-12-02 15:36:56
Per BDV: ti avevo scritto sul blog ma l'hanno chiuso ed il post non è stato pubblicato; ti volevo semplicemente dire che ovviamente avevo capito che era un errore :-) :-). Per sms: ti ricordo che ancora aspetto che mantenga la tua promessa!!! Per la redazione: sarò pignola ma non trovo corretto che i post che vengono scritti in un blog che viene chiuso vengano "eliminati"; secondo me o vanno pubblicati sino ad esaurimento nel blog vecchio oppure dovrebbero essere riportati nel nuovo blog. Sbaglio? Un carissimo saluto a tutti.
2017-12-03 08:58:13
refusi: era "funere mersit acerbo".
2017-12-04 09:17:08
Vedo che il polliciaro si è scatenato....al contrario! :-) :-) . Buona settimana a tutti!
2017-12-04 16:25:44
beh, ho dato un'occhiata, si grintosi, ma non mi fanno impazzire, si faranno, io non guardo x factor e neppure S.Remo, forse sono legata ad artisti vecchi, sempre che invecchino..., molti non ci sono più e allora https://www.youtube.com/watch?v=YoDh_gHDvkk questa è bellissima e voglio ricordarmeli così, bacioni e infiniti auguri di Buone Feste!!